Prodotti

END OF LINE

PALLETTIZZATORE AUTOMATICO ROBOTIZZATO PB-12 KRAKEN

Pallettizzatore con sistema all’avanguardia di utensili di fine braccio robotico

Il PB-12 KRAKEN è un palettizzatore automatico robotizzato con struttura ad armadio e specifiche caratteristiche di flessibilità e resistenza. In particolare tutti i comandi relativi al movimento della testa di presa e al posizionamento del prodotto sono gestiti da un robot industriale. Questo permette al PB-12 KRAKEN di lavorare sempre al massimo dell’efficienza e dell’ergonomia d’uso.
Le protezioni antinfortunistiche sono state realizzate in profili di alluminio e pannelli trasparenti, il tutto corredato da microswitches e barriere di sicurezza.

La macchina dispone di un PC industriale integrato dove è possibile visualizzare tutte le principali funzioni, consentendo così la gestione dei dati, comprese le registrazioni degli errori macchina e della produzione. I prodotti vengono disposti e impilati secondo algoritmi calcolati automaticamente dal PC industriale in base alle dimensioni del prodotto da movimentare.
Il numero di possibili configurazioni di impilamento dei prodotti è virtualmente illimitato. Tutti i nuovi modelli della serie KRAKEN sono pre-programmati per l’assistenza software remota.

Un’altra importante caratteristica della macchina è la sua versatilità di disposizione. Sono infatti possibili vari punti di posizionamento del trasportatore di ingresso (lineare, oppure a 90° sia da un lato che dall’altro della macchina) e, di conseguenza, anche il posizionamento del pallet e del quadro elettrico è variabile. Questo permette alla configurazione della macchina di adattarsi a tutte le diverse tipologie di esigenze di spazio.
È altresì importante sottolineare che il nastro di ingresso ha una lunghezza tale da consentire un sufficiente “buffering” in fase di cambio pallet, senza la necessità di aumentare le dimensioni della macchina.

Il PB-12 KRAKEN può essere equipaggiato con un alimentatore automatico per pallet vuoti, un sistema automatico per uscita pallet pieno, un alimentatore automatico per interfalde, apparecchiature aggiuntive per prodotti da pallettizzare (selezionatrice ponderale, codificatore a barre, stampante, applicatore di etichette) e anche sistemi di scarto per prodotti non conformi.